La prima strada con il Wi-Fi integrato

La prima strada con il Wi-Fi integrato


cllr_fred_wilson_chiltern_district_council.630x360
In una cittadina inglese sono stati interrati nella pavimentazione dei punti di accesso wireless, che consentono di connettersi alla Rete a grande velocità.
Fred Wilson, consigliere comunale di Chesham, mostra l’utilizzo del Wi-Fi sui pavimenti della cittadina inglese.
Le strade del centro di Chesham, cittadina inglese del Buckinghamshire, sono state equipaggiate con il Wi-Fi. È il primo esperimento del genere in assoluto, allo scopo di portare connettività veloce e a disposizione di tutti.

È stato il gruppo Virgin Media a sviluppare questo pavimento intelligente, in grado di offrire connettività Internet ai passanti e ai residenti (la città conta 21mila abitanti). Il collegamento viaggia a una velocità molto elevata: fino a 166 megabit per secondo, sette volte la media inglese. Per intenderci: un episodio di un serial tv da oltre 60o megabyte può essere scaricato in poco più di 30 secondi.

COME FUNZIONA.

Sotto la superficie dei camminamenti delle strade, in corrispondenza dei pozzetti di ispezione della compagnia elettrica, sono stati interrati degli access point, ossia dispositivi che trasmettono il segnale wireless, collegati alla Rete utilizzando un mix di cavi in fibra ottica e di tecnologia DOCSIS 3 (uno standard avanzato di trasmissione dati ad alta velocità, che sfrutta i cavi coassiali della tv via cavo). Ogni punto di accesso copre un raggio di 80 metri, rendendo quindi possibile chattare e navigare su Internet in quasi tutto il centro della cittadina e nell’adiacente Lowndes Park.

Dopo il progetto del Wi-Fi nei cassonetti dell’immondizia a New York, il pavimento Wi-Fi di Chesham è un esperimento pilota destinato a espandersi. Virgin Media ha come obiettivo la diffusione di questo sistema per ritagliarsi una fetta del grande business della connettività: si calcola che l’utilizzo di dati crescerà del 10mila per cento nei prossimi 10 anni.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *