Novità Whatsapp ora Siri legge anche i messaggi

Dopo il successo avuto con Facebook, Zuckerberg ha pensato bene di acquisire l’applicazione Whatsapp, una delle più usate nel campo della messaggistica istantanea insieme con Viber.

Fondata come applicazione nella Silicon Valley, Whatsapp ha conquistato subito un’ampia fetta di utenti grazie alla facilità d’uso, al fatto che all’inizio fosse gratis e grazie al velocissimo passa parola fatto soprattutto dai teen ager di tutto il mondo.

Un’applicazione rivoluzionaria che permetteva già all’inizio di chattare, mandare foto, scambiarsi emoticon, inviare messaggi vocali. Zuckerberg ci ha visto giusto perchè al momento dell’acquisto da parte del suo gruppo, l’applicazione contava già 600 milioni di utenti attivi. Un numero impressionante che il giovane pioniere di Facebook non ha voluto farsi scappare.

Ma torniamo a Whatsapp e alla voglia di espandere la propria utilità, c’è infatti un importante aggioramento disponibile per Iphone. Con la nuova versione del software infatti #siri potrà accedere ai messaggi in arrivo e leggerveli velocemente. Questo nuovo utilissimo aggiornamento disponibile sia per Iphone che per Ipad, vi permetterà di chiedere a Siri di scrivere anche un messaggio che voi gli detterete.Per quanto riguarda i messaggi in arrivo, potranno essere ascoltati solo se non risulteranno già letti. Nessuna novità nel campo delle foto o dei messaggi vocali dove Siri al momento non potrà intervenire.L’aggiornamento però di Whatsapp per Iphone e Ipad ha fatto si che ci fosse anche un miglioramento generale delle schermate che riguardano le chiamate. Per usufruire di tali aggiornamenti è necessario avere un dispositivo dotato di una versione 10.3 o superiore di Ios. 

Prosegue quindi il piano di rendere Whatsapp un’applicazione utile per tutti, giovani e meno giovani. Questo nuovo aggiornamento con l’utilizzo di Siri permetterà di evitare distrazioni magari durante la guida o mentre si è impegnati a fare altro, ci penserà Siri per noi.

via:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *