Ragazza con memoria a breve termine si sveglia ogni giorno rivivendo il suo divorzio

Dopo un’operazione complicata, la donna è diventata invalida.

Una residente di Kazan dopo una complessa operazione è diventata disabile e ha perso la memoria a breve termine, a causa del quale ogni giorno lei vive nuovamente il divorzio da suo marito. Veronica Meshcheryakova, 29 anni, ha scoperto una malattia rara – la porfiria, che nel Medioevo era chiamata “malattia dei vampiri”, era troppo tardi per curare la malattia. I medici dovevano ricorrere a operazioni complicate, a causa delle quali alla ragazza venivano rifiutati gli arti e una delle aree del cervello.

Ora dimentica tutto ciò che le accade durante il giorno.

Il marito di Meshcheryakova ha chiesto il divorzio dopo l’operazione, quindi la ragazza se ne dimentica ogni giorno e aspetta che venga a lavorare dopo il lavoro. Ogni giorno alla ragazza viene ricordato che non è più suo marito, questa notizie ogni volta le causano le lacrime.

Ora, la ragazza sta seguendo la riabilitazione per cercare di imparare di nuovo a parlare e a camminare, sperando che presto riuscirà a ritornare a essere felice con il suo amato marito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *